Bookshop

Il piccolo bookshop  del Museo Beato Angelico nasce per valorizzare, accanto alle eccellenze artigianali ed artistiche custodite nel Museo, un altro aspetto peculiare del territorio: quello enogastronomico. I prodotti provengono da aziende agricole selezionate, che hanno sede negli immediati dintorni di Vicchio e sono animate da coraggiosi pionieri o da giovani intraprendenti: un’importante risorsa economica e culturale per il presente e per il futuro del Mugello.


Azienda “La Fenice” di Andrea Lorini. L’azienda a conduzione familiare rappresenta una vivace realtà nella produzione e nella trasformazione dei marroni del Mugello. Questi dolci frutti prelibati, un tempo pane dei poveri, vengono raccolti sulle pendici di Villore durante le giornate di ottobre, selezionati e trasformati secondo ritmi e metodi della più antica tradizione locale. Da gustare la crema di marroni e i marroni sciroppati.

Azienda “Il Rio” di Paolo Cerrini. La storia di Paolo Cerrini è unica. Ex orafo, ex cittadino, ex fiorentino, ha deciso di sposare in età avanzata il Mugello e la viticoltura… Il “folle” Paolo ha avuto il merito di impiantare nel Mugello, territorio non tradizionalmente a vocazione viti-vinicola, vitigni nordici, di origine francese. Dopo un duro lavoro e tanta “gavetta”, Paolo ha raggiunto il suo scopo: oggi il Pinot Nero “Ventisei” è il prodotto di maggior pregio dell’azienda, riconosciuto e apprezzato da esperti di settore e non solo.

Azienda “L’Albero buono” di Sven Rho. In un ambiente incontaminato e ricco di boschi, sorge questa piccola azienda agricola impegnata nella lavorazione del marrone secondo metodi biologici e tradizionali. Al suo interno, Sven ha ripristinato un seccatoio tradizionale a legna, dove con 40 giorni di calore e fumo i marroni si seccano lentamente. Macinata a pietra in un mulino che macina solo marroni, la farina dell’azienda non contiene glutine ed è utilizzata da piccole realtà artigianali e del commercio equo-solidale. Mai assaggiata la cioccolata con la farina di marroni di Sven? E’ il momento di farlo…

Azienda agricola e agriturismo “Il Ponte” di Rocco Trotta. Nella piccola frazione di Gattaia, questa realtà è presente da oltre trent’anni, occupandosi principalmente di allevamento bovino e suino. Macellate direttamente, le carni bovine e suine vengono lavorate dalla famiglia che gestisce l’azienda. I prodotti vengono venduti in sede, dove c’è la possibilità anche di cenare in un ambiente caldo e accogliente. Nel bookshop del Museo, potete trovare il sugo di ragù pronto: altro che quello della grande distribuzione!

Birrificio “Lorem Ipsum” di Filippo Scotti. Mosso da un’incredibile passione, Filippo ha lasciato il suo vecchio lavoro si è lanciato nell’avventura brassicola nel segno della tradizione e dell’innovazione. L’azienda propone birre uniche, non filtrate, non pastorizzate e realizzate con le migliori materie prime. Chiare, scure, di bassa e di alta gradazione alcolica: ce n’è per tutti i gusti!

“Birra Gourmet” di Lorenzo Mazzarini. La birra è la protagonista assoluta di Birra Gourmet, locale giovane nel centro di Borgo San Lorenzo. Lorenzo e il suo socio hanno deciso di creare dei loro prodotti, con risultati sorprendenti e innovativi. In collaborazione con Lorem Ipsum è nata “La Briaha”, chiara da 9,5°. Da provare assolutamente le birre “Beato Angelico”, versione Sauvignon e Pinot Nero.

Annunci